06 febbraio 2021
06 febbraio 2021

Primavera 2, Udinese-Reggiana 1-1

Terzo pareggio consecutivo per i ragazzi di mister Moras

D5D_0023.JPG
UDINESE-REGGIANA 1-1 (pt 1-1)

Marcatori: 28’ pt Basha S. (U), 38’ pt Galeotti (R)
Ammoniti: 15' st Cocetta (U), 35' st Pinzi (U), 37' st Amaducci (R), 38' st Blerind (R), 40' st Numeroso (R)
Recupero: pt 2’, st 4’
Note: al 41’ pt Mora (R) para un rigore a Ianesi (U)

UDINESE (4-3-3): Carnelos; Cucchiaro (22’ st Rossitto), Maset, Cocetta, Del Fabro; Fedrizzi (19’ st Damiani), Castagnaviz, Pinzi (39’ st Basha R.); Basha S., Ferla (19’st Garbero), Ianesi. A disp: Piana, Codutti, Jaziri, Centis, Bassi, Basha R. All: Moras
REGGIANA (4-3-3): Mora; Lambertini, Fiorentini, Galli, Galeotti; Numeroso, Rota, Rotella (25’ st Amaducci); Cassano, Lorenzani (43’ st Mori), Blerind. A disp: Bukova, Campaniello, Caniparoli, Iaquinta, Bernini, Koni, Mastropietro, Rimondi, Bertolotti. All: Beretti

Un gol per parte nel primo tempo, con le due contendenti che si dividono la posta. Finisce così l’incontro tra Udinese e Reggiana valido per l’ottavo turno del campionato di Primavera 2.

Alcune assenze pesanti tra le file dei bianconeri, orfani di Rigo, Palumbo, Battistella e Cum. Spazio dunque a Fedrizzi e Castagnaviz a centrocampo, mentre in attacco Salah Basha è titolare assieme a Ferla e Ianesi. Ospiti più attivi in avvio di gara, insidiosi al 6’ con una rovesciata al volo di Lorenzani, respinta da Carnelos, e al 25’ con una punizione di Blerind dai 25 metri che si stampa sul palo. L’Udinese, pur viva grazie a un paio di spunti di Ferla, sembra soffrire, ma al 28’ passa in vantaggio: sventagliata di Ianesi per Basha, che con un primo pallonetto supera la difesa amaranto e poi, con la stessa mossa, batte anche Mora siglando l’1-0.

L’incontro si fa vivacissimo e nel finale di primo tempo gli episodi fioccano. Al 37’ Carnelos para ancora su Blerind, mentre un minuto più tardi nulla può su Galeotti che, in una mischia innescata su calcio d’angolo, trova lo spunto del pareggio. I bianconeri hanno subito l’occasione per tornare avanti, perché al 40’ Cucchiaro viene messo giù in area procurandosi il rigore del possibile 2-1: dal dischetto va Ianesi, ma Mora intuisce e salva gli amaranto. Nel finale di tempo ancora un paio di acuti per la Reggiana, che fa del tiro dalla bandierina una delle sue armi più pericolose.

Ritmi subito altissimo anche nella ripresa, con l’Udinese questa volta più padrona del campo. Al 53’ l’occasione più chiara per i bianconeri, con la conclusione di Ianesi ancora ribattuta da Mora e il tap in di Basha che termina sopra la traversa. Ancora Ianesi si fa rivedere alla mezz’ora, calciando a fil di palo dalla lunga distanza. Moras passa al 4-2-3-1 inserendo Richard Basha per Pinzi e abbassando Ianesi. La gara nel frattempo si fa più nervosa e frammentata, con quattro ammoniti nel giro di poche azioni dopo 80 minuti molto corretti. Entrambe le squadre provano a vincere (per i padroni di casa gran filtrante di Ianesi per Garbero, anticipato da Mora) ma il risultato non cambia. L’Udinese sale a 7 punti, in virtù del terzo pareggio consecutivo, e cercherà ora di sfruttare il recupero di mercoledì a Brescia per agganciare la parte sinistra della classifica.
Condividi su