09 novembre 2019
09 novembre 2019

Accadde Oggi | Inter-Udinese 1-2

Il 9 novembre 2002 vittoria in rimonta dei bianconeri nella 9^ giornata di campionato

Jorgensen vs Inter.jpg
Il 9 novembre 2002  l'Udinese di Luciano Spalletti è di scena al "Meazza" contro l'Inter di Hector Cuper per la nona giornata. Il pronostico è tutto per i nerazzurri che guidano solitari il gruppo con 22 punti, mentre l'Udinese non sembra attraversare un buon momento, di punti ne ha solamente 8 e si trova in  posizione medio bassa. Quel giorno (anticipo di sabato) i bianconeri però si riabilitano, mostrano il loro vero volto, quello della squadra organizzata, forte in ogni settore, con alcune individualità importanti, vincono per 2-1 in rimonta. E' l'Inter, infatti, che si porta in vantaggio dopo 3' con Vieri, poi per un quarto d'ora è padrona del campo, ma non fa i conti con una magia di Jorgensen che al 25' da fuori area fa secco l'estremo difensore della squadra milanese. 1-1 e il match diventa più equilibrato, più vibrante, più emozionante. Può segnare l'Inter, può raddoppiare pure l'Udinese il cui pressing continuo a tutto campo crea non poche difficoltà all'avversario. Non succede nulla sino all'intervallo, poi nella ripresa al 10' la squadra di Spalletti pesca il secondo jolly, un altro gol da manuale che porta la firma di Muzzi il cui rasoterra, dopo azione rapida con palla radente si infila alla sinistra di Toldo sul primo palo. L'Inter le proverà tutte per pareggiare, ma lo farà attaccando con scarsa lucidità e la difesa bianconera riuscirà a sventare tutte le minacce.
L'Inter nonostante la sconfitta rimane da sola in vetta mentre l'Udinese si porta in posizione mediana. Lo scudetto lo vincerà la Juve con 72 punti, seconda sarà l'Inter con 65 mentre l'Udinese si piazzerà in sesta posizione con 56 punti conquistando il pass per partecipare alla Coppa Uefa.

Questa la formazione schierata da Spalletti al "Meazza": De Sanctis, Manfredini, Kroldrup, Sensini, Pieri; Gonzalo Martinez (34' st Gemiti), Rossitto, Pizarro, Jorgensen; Muzzi (24' st Iaquinta), Jancker (29' st Bertotto).

Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto