27 aprile 2020
27 aprile 2020

Accadde oggi | Paolino Pulici

Compie gli anni oggi l'ex attaccante bianconero

Pulici perlè per social.jpg
Il 27 aprile 1950 nasce a Roncello Paolino Pulici attaccante dell’Udinese nella stagione 1982-83. Con la maglia bianconera ha disputato 26 gare segnando 5 reti, due in Fiorentina-Udinese, 1-2, una ciascuna in Sampdoria-Udinese, 1-3, Udinese-Ascoli 2-1, Udinese-Catanzaro, 2-1. Fu ingaggiato nell’agosto del 1982 per far fronte alla temporanea indisponibilità di Pietro Paolo Virdis che la società bianconera aveva acquistato un mese prima, vittima in allenamento (in un fortuito scontro con il portiere della primavera Leonardo Cortiula) di un grave infortunio al ginocchio che lo costringerà a quattro mesi e mezzo di latitanza dai campi di gioco. Paolino Pulici, detto Puliciclone, è cresciuto nelle giovanili del Legnano con cui ha debuttato in C nel 1967; poi è passato al Torino con cui ha vissuto un’esperienza davvero splendida. In quattordici stagioni ha segnato in 437 gare 172 reti  di cui 134 in campionato ed è il miglior goleador di sempre della storia del calcio granata. Con il Toro ha vinto per tre volte il titolo di miglior bomber, 1972-73 (17 reti), 1974-75 (18) e 1975-76 (21). Ha vinto la Coppa Italia 1970-71,  soprattutto lo scudetto 1975-76.  Dopo aver giocato con il Torino è approdato a Udine, quindi l’anno dopo ha indossato la maglia della Fiorentina con cui ha militato due anni, 40 presenze e 3 reti.  Complessivamente in serie A ha realizzato 142 reti. Ha indossato anche la maglia azzurra, ma in nazionale non ha giocato molto (19 gare e 5 gol segnati) chiuso dapprima da Gigi Riva, poi da Roberto Bettega.
Condividi su