13 dicembre 2019
13 dicembre 2019

Accadde Oggi | Udinese-Lecce 1-0

La rete di Pinzi regala il 13 dicembre 2003 la vittoria ai bianconeri

A9FA3243-97A0-473F-887C-D5A74D29BD25.jpeg
Il 13 dicembre 2003 l'Udinese affronta al "Friuli" il Lecce per la tredicesima giornata del massimo campionato. I bianconeri sono settimi in classifica, la formazione salentina viaggia nei posti bassi della classifica per cui è l'Udinese di Luciano Spalletti che è favorita per priva di Pizarro che viene escluso dalla formazione perché non accetta di allungare e adeguare il contratto con il club bianconero. Il braccio di ferro tra le parti durerà oltre un mese con la resa poi del cileno. Il match però cela non poche insidie, il Lecce, al di là della sua classifica, dimostra di essere squadra vera, per una ventina di minuti attacca, sfiora il bersaglio, Turci ci mette del suo per evitare il gol. L'Udinese dal canto suo agisce di rimessa e al 30' riesce anche a segnare, merito di Pinzi che conclude da fuori area, ma il portiere del Lecce (Amelia) ci mette del suo tuffandosi goffamente e facendosi superare da una conclusione tutt'altro che irresistibile. Una volta in vantaggio per i bianconeri il compito diventa meno difficile, migliora il suo rendimento anche l'attaccante Jancker, Muntari nel mezzo è attento, sradica non pochi palloni dai piedi degli avversari. La difesa con Bertotto. Sensini, Kroldrup e Felipe è attenta e Turci non  corre gravi pericoli. Finisce 1-0. A fine stagione l'Udinese sarà ancora settima risultato che le consentirà di partecipare alla Coppa Uefa, il Lecce nel frattempo è risalito a metà classifica grazie ad un  girone di ritorno notevole

Questa la formazione schierata da Luciano Spalletti: Turci, Bertotto, Sensini, Kroldrup, Felipe (45' st Gargo); Jorgensen, Muntari, Pinzi (33' st Pazienza), Jankulovski; Fava, Jancker (33' dt Nomvethe).

Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto