17 aprile 2021
17 aprile 2021

Crotone - Udinese 1-2

Una doppietta di De Paul trascina i bianconeri al successo

8.png
CROTONE – UDINESE: 1-2 (0-1)
 
Crotone (3-5-2): Cordaz; Djidji, Golemic, Cuomo (82’ Riviere); Pedro Pereira (46’ Rojas), Messias, Petriccione (77’ Cigarini), Molina, Reca; Ounas (77’ Zanellato), Simy. A disposizione: Festa, Crespi, Magallan, Luperto, Rispoli, Di Carmine, Vulic, Henrique. Allenatore: Cosmi
 
Udinese (3-5-2): Musso; Bonifazi, Nuytinck, Samir; Molina (92’ Becao), De Paul, Walace (70’ Arslan), Pereyra, Stryger Larsen; Okaka, Nestorovski (70’ Forestieri). A disposizione: Scuffet, Gasparini, Ouwejan, Makengo, Braaf, Micin, Llorente, De Maio, Zeegelaar. Allenatore: Gotti
 
Arbitro: Massimi di Termoli
Assistenti: Capaldo e Dei Giudici
IV: Paterna
VAR: Nasca
AVAR: Longo
Marcatori: 40’ De Paul, 68’ Simy, 74’ De Paul
Ammoniti: Pereyra, Forestieri
Al 91’ espulso De Paul per grave fallo di gioco
Recupero: 3’ st
 
CROTONE – È finita 1-2 la sfida dell’Ezio Scida tra Crotone e Udinese, valida per la 31^ giornata di Serie A TIM. Mister Gotti cambia ancora rispetto alle ultime sfide e nel reparto avanzato schiera dal primo minuto la coppia Okaka-Nestorovski. In mezzo al campo c’è Walace con De Paul e Pereyra, mentre nella linea difensiva si rivede Nuytinck. Dall’altra parte Cosmi schiera i suoi con un modulo speculare e si affida alla coppia offensiva formata da Ounas e Simy. Al 4’ la prima occasione del match è per i padroni di casa con Molina sul traversone di Messias dalla destra. Il colpo di testa del centrocampista rossoblu è però centrale e diventa facile preda di Musso. Al 13’ risponde l’Udinese con De Paul che prova a dare una scossa con un potente destro da fuori area. Il tentativo è ben calibrato ma poco angolato e la sfera termina agevolmente tra le braccia di Cordaz. Al 28’ è ancora Molina a provarci per il Crotone con un violento sinistro dal limite che si spegne oltre la traversa per una questione di centimetri. Al 35’ Pereyra ha una buona occasione dal limite su un pallone vagante dopo la respinta corta della retroguardia rossoblu. Il tiro di interno destro è ben indirizzato sul secondo palo ma la sfera sibila alla sinistra del palo e termina sul fondo. Al 40’ l’Udinese trova il gol del vantaggio con Rodrigo De Paul. Il capitano bianconero è bravo nel girarsi al meglio su un pallone servitogli spalle alla porta da Nestorovski, fulminando Cordaz dal cuore dell’area di rigore con un imprendibile piazzato sul secondo palo per il gol dello 0-1.
Nella ripresa al 62’ ci prova Nestorovski con un colpo di testa sul traversone di De Paul direttamente dalla bandierina, il tentativo del numero 31 bianconero è però sbilenco e si spegne a lato. Al 67’ il direttore di gara accorda un calcio di rigore in favore del Crotone per un fallo di mano di Molina. Sul dischetto si presenta Simy che con il destro spiazza Musso e insacca per il gol del pareggio. Al 72’ Okaka tenta di sorprendere Cordaz con un tiro di punta piena da poco dentro l’area di rigore ma la conclusione viene allontanata in tuffo dal numero 1 rossoblu. Al 74’ l’Udinese trova il gol del nuovo vantaggio ancora con con De Paul. Ripartenza veloce guidata da Pereyra che dalla sinistra pesca benissimo il capitano con una sventagliata al centro. Il numero 10 bianconero è bravo poi a penetrare in area in dribbling e dalla stessa posizione della prima rete superare Cordaz con un piazzato basso per il gol dell’1-2. All’89’ Simy riesce in qualche modo ad arrivare su un pallone vagante e da due passi tocca sul secondo palo beffando Musso in uscita. A porta completamente sguarnita il pallone si infrange lentamente contro il palo e sulla respinta non è abbastanza pronto Riviere a ribadire in rete, perdendo l'ultima occasione per pareggiare. Importante vittoria in chiave salvezza per gli uomini di Mister Gotti, il cui prossimo impegno è ora in programma per le 20.45 di mercoledì alla Dacia Arena contro il Cagliari.
Condividi su