31 ottobre 2019
31 ottobre 2019

Genoa-Udinese, sfida n.51 in Serie A

Si gioca domenica alle ore 15 allo Stadio "Luigi Ferraris" di Genova

UC_Banner sito notizia.jpg
Per l'11^ giornata della Serie A TIM, l'Udinese sarà di scena a Genoa 
Quella in programma al "Ferraris"sarà la sfida di campionato numero cinquantasette tra Genoa e Udinese, la numero cinquantuno in serie A (le due squadre si sono affrontate anche quattro volte in Coppa Italia). La prima sfida tra friulani e liguri risale al torneo di A 1950/51: a Udine, il 17 settembre 1950, i bianconeri vinsero per 1 a 0 con rete di Rinaldi; nel ritorno a Genova, il 28 gennaio 1951, il match si concluse in parità, 1-1, marcatori Forlani e Mellberg. Lo scorso campionato al "Ferraris", 28 ottobre 2018, terminò 2-2 con reti nell'ordine di Romulo, Lasagna, Romero, De Paul, mentre alla "Dacia Arena" nel ritorno il 30 marzo scorso l' Udinese ha vinto per 2-0 reti di Okaka e Mandragora. 
Per quanto concerne le sfide in serie A questo è il bilancio dei precedenti 50 incontri con 18 vittorie per l'Udinese, 17 per il Genoa, mentre i pareggi sono 15 
In fatto di gol è in vantaggio, invece, l'Udinese con 81 segnati, 71 quelli realizzati dal Genoa. 
 
I MARCATORI DI UDINESE-GENOA in A 
UDINESE 81 reti - Nove reti: Di Natale; Cinque reti: Bettini; Quattro reti: Menegotti; Tre reti: Virdis, De Paul; Due reti: Zorzi, Lindskog, Secchi, Frignani, Balbo, Mattei, Edinho, Tesser, Miano, Zico, Floro Flores, Thereau; Una rete: Rinaldi, Forlani, Pentrelli, Milan, Piquè, Manente, Fontanesi, Branca, Mauro, Orazi, Gerolin, Gyan, Mesto, D'Agostino, Quagliarella, Pepe, Armero, Sanchez, Denis, Ferronetti, Basta, Fernandes, Muriel, Widmer, Ali Adnan, D. Zapata, Jankto, Behrami, Lasagna, Okaka, Mandragora. autoreti: Faccenda, Canuti 
GENOA 71 reti - Sei reti: Borriello; Tre reti: Barison, Skurhavy, Briaschi, Sculli; Due reti: Dal Monte, Larsen, Carapellese, D. Fontolan, Aguilera, P.Iachini, Milito, Acquafresca, Palacio, Gilardino, Kucka; Una rete: Mellberg, Firotto, Magli, Frizzi, Abbadie, Frignani, R.Corti, R.Antonelli, Branco, Onorati, Ciocci, Caricola, Nappi, Leon, Destro, Milanetto, Mesto, Granqvist, Jankovic, Konaté, Marchese, Falque. Matri, De Maio, Perotti, Cerci, Laxalt, Ocampos, Romulos, Romero. Autorete: Galparoli. 
 
LA PRIMA VOLTA DI ZICO – Il debutto del Galinho nel nostro campionato è datato 11 settembre 1983, prima giornata del torneo 1983-84. L'Udinese era di scena al "Ferraris" di Genova contro i rosso blu e fu protagonista di una prova maiuscola in cui dimostrò di essere squadra vera, con Zico fiore all'occhiello. Sugli spalti dello stadio genovese c'erano 40 mila persone accorse non solo per sostenere i propri beniamini, ma anche per vedere all'opera colui che allora era considerato il più grande calciatore al mondo. E Zico non deluse le attese, fu di gran lunga il più bravo, segnò due reti, mandò in gol Virdis (delizioso fu l'assist per la seconda rete del bomber sardo), regalò giocate davvero magiche al pubblico genoano. Le sue reti? Splendide. La prima al 42' del primo tempo per il provvisorio 2-0: il brasiliano si impossessò in area di un pallone vagante, fintò Testoni di spostarsi sulla destra, invece accentro la sua azione e di sinistro fece secco Martina.la seconda per il definitivo 5-0 la confezionò con una deliziosa punizione da venti metri che lasciò di stucco l'incolpevole estremo difensore dei liguri. Quella domenica l'allenatore Enzo Ferrari mandò in campo una squadra a trazione anteriore togliendo un difensore, Cattaneo per far posto ad un centrocampista in più, Miano e il Genoa, tranne che nella prima mezz'ora, stette a guardare impotente ad opporsi allo strapotere della squadra di Zico che aveva fatto sognare in grande i propri tifosi. 
Questo il tabellino della sfida dell'11 settembre 1983: GENOA-UDINESE: 0-5 (0-2). GENOA: Martina, Romano (24' st Viola), Testoni, Corti, Carmine Gentile, Canuti, Bergamaschi, Peters (24' st Fiorini), Antonelli, Faccenda, Briaschi. A disposizione: Favaro, Policano, Benedetti. Allenatore: Simoni. UDINESE: Brini, Galparoli, Tesser, Gerolin, Edinho, Miano (32' st De Agostini); Mauro, Marchetti (26' st Cattaneo), Causio, Zico, Virdis; A disposizione: Borin, Pancheri, Pradella. Allenatore: Ferrari. ARBITRO: Pairetto di Torino. MARCATORI: pt. 37' Mauro, 42' Zico; st. 6' e 37' Virdis, 44' Zico.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto