05 luglio 2020
05 luglio 2020

Udinese - Genoa 2-2

Un calcio di rigore al 95' nega ai friulani la seconda vittoria consecutiva

WhatsApp Image 2020-07-05 at 21.11.46.jpeg
UDINESE – GENOA: 2-2 (1-0)
Udinese (3-5-2): Musso; Ekong, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen (58’ Ter Avest), De Paul, Jajalo, Fofana (82’ Walace), Sema (68’ Zeegelaar); Lasagna (82’ Teodorczyk), Nestorovski (58’ Okaka). A disposizione: Nicolas, Perisan, Becao, Ballarini, Mazzolo, Palumbo, De Maio. Allenatore: Gotti
Genoa (3-5-2): Perin; Romero (46’ Soumaro), Goldaniga, Masiello; Biraschi, Lerager, Behrami (46’ Pinamonti), Cassata (83’ Destro), Sturaro; Iago Falque (59’ Pandev), Sanabria (77’ Favilli). A disposizione: Ichazo, Marchetti, Zapata, Jagiello, Eriksson, Ghiglione, Rovella. Allenatore: Nicola
Arbitro: Orsato
Assistenti: Meli e Del Giovane
IV: Ros
VAR: Nasca
AVAR: Vivenzi
Marcatori: 44’ Fofana, 73’ Lasagna, 80’ Pandev, 95’ Pinamonti
Ammoniti: Sema, Stryger Larsen, Fofana, Goldaniga, Sturaro
Recupero: 2’ pt e 5’ st
 
È finita 2-2 la sfida della Dacia Arena tra Udinese e Genoa, valida per la 30^ giornata di Serie A TIM. Gotti decide di premiare i due match-winner della sfida contro la Roma e propone un tandem offensivo composto da Lasagna e Nestorovski. Dall’altra parte, Nicola si affida a Falque e Sanabria, in mezzo al campo anche l’ex Behrami. Al 2’ Musso subito impegnato da Iago Falque direttamente da calcio di punizione, il numero uno bianconero in tuffo sventa il pericolo. Al 6’ Stryger Larsen trova lo spazio per servire Lasagna con un ottimo pallone rasoterra, il capitano però arriva leggermente in ritardo e manca l’appuntamento con il gol. Al 19’ il tentativo è di De Paul con un tiro da poco fuori l’area di rigore. La conclusione non è ben calibrata e termina alta sulla traversa. Al 28’ bella ripartenza bianconera con Fofana che giunto sulla trequarti serve Lasagna al limite. Sia il controllo che la conclusione sono buoni ma Perin ci mette una pezza e spedisce in corner. Al 44’ arriva il gol del vantaggio friulano. De Paul riceve da Nestorovski sull’out di destra e pennella al centro per Fofana. L’ivoriano, facendosi agevolmente largo tra le maglie rossoblu, trova il tempo giusto per colpire il pallone di testa e insaccarlo alla destra di Perin per il gol dell’1-0. 
Nella ripresa al 48’ ci prova ancora Iago Falque dal cuore dell’area di rigore con un tiro al volo sullo scambio con Sanabria, pallone che termina di poco a lato. Al 56’ bello strappo di Sema che semina Biraschi e crossa bene al centro. Sul secondo palo arriva Stryger Larsen che, da due passi, non trova il giusto impatto con il pallone e il tentativo si spegne di poco a lato. Al 70’ è De Paul a tentare la fortuna con una potente conclusione da poco fuori l’area di rigore. Il tentativo è buono ma la sfera sibila alla destra del palo della porta difesa da Perin e termina sul fondo. Al 73’ eccezionale tocco verticale di De Paul per Lasagna, il capitano conduce bene e nei pressi dell’area di rigore scarica alla sua sinistra per Fofana. L’ivoriano controlla bene e serve nuovamente Lasagna che, di prima intenzione, scaglia il suo sinistro più potente e trafigge Perin per il gol del raddoppio. È 2-0 Udinese. Al 76’ ci prova ancora Lasagna su invito di Zeegelaar. Il tiro del capitano è buono ma poco angolato, Perin respinge d’istinto. Al minuto numero 80’ il Genoa accorcia le distanze. È Pandev a superare Musso con un destro dal limite ben angolato. Al 90’ riparte bene l’Udinese con De Paul che cerca infine cerca di servire Okaka ma trova l’anticipo di Sturaro. Il pallone carambola verso i piedi di Teodorczyk ma Goldaniga è vigile e anticipa il polacco con un intervento provvidenziale. Al 95’ il VAR richiama Orsato per un tocco in area di Zeegelaar su Biraschi. Il fischietto veneto valuta falloso il contatto e assegna un calcio di rigore al Genoa. Sul dischetto si presenta Pinamonti che si fa ipnotizzare sulla prima conclusione ma ribadisce in rete sulla respinta di Musso. È il gol del definitivo 2-2. Pareggio e un solo punto in più per gli uomini di Gotti, il cui prossimo impegno è ora in programma per le 19.30 di giovedì 9 in trasferta contro la SPAL.
 
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto