03 settembre 2020
03 settembre 2020

Udinese - Legnago 3-0

Becao, Coulibaly e Bajic consegnano ai bianconeri il secondo successo consecutivo

WhatsApp Image 2020-09-03 at 20.39.11.jpeg
UDINESE – LEGNAGO: 3-0 (2-0)
 
Udinese (3-5-2): Musso (46’ Nicolas(75’ Gasparini)); Becao (58’ Mazzolo), Prodl, De Maio; Matos (58’ Compagnon), Coulibaly (70’ Battistella), Walace (46’ Palumbo), Cristo Gonzalez, Micin (69’ Ballarini); Okaka, Teodorczyk (46’ Bajic). Allenatore: Gotti
 
Legnago (4-3-1-2): Colombo; Ricciardi, Perna, Bondioli (75’ Ferraro), Girgi (55’ Meneghini); Ranelli (55’ Falchetto), Antonelli (69’ Barotto), Yabre (48’ Talamo), Giacobbe (58’ Leoni); Rolfini, Persechini (55’ Chakir). A disposizione: Maimihai, Pellizzari, Zanetti, Barotto, Carannante, Casarotti, Melaca. Allenatore: Bagatti
 
Arbitro: Djurdjevic
Assistenti: Della Santa e Nigri
Marcatori: 13’ Becao, 38’ Coulibaly, 71’ Bajic
Ammoniti: Okaka
Note: Il secondo tempo si è giocato per 40 minuti.
 
È finita 3-0 la sfida amichevole tra Udinese e Legnago, andata in scena oggi al Comunale di Manzano. Gotti si presenta a questo secondo incontro amichevole cambiando molto rispetto alla gara contro il Vicenza. In attacco c’è Teodorczyk dal primo minuto mentre in mezzo al campo c’è spazio per Micin e Cristo Gonzalez, dietro si rivedono Musso e Prodl. Al 9’ la prima occasione del match è per Teodorczyk che, vincendo il duello di fisico con il difensore, sfrutta un lancio proveniente dalle retrovie e si porta a tu per tu con Colombo. Al polacco manca la freddezza necessaria e la conclusione viene murata dall’estremo difensore biancoazzurro. Al 13’ l’Udinese si porta in vantaggio con Becao. Il brasiliano si fa trovare pronto sul cross basso di Cristo Gonzalez e con un preciso destro dal cuore dell’area di rigore batte il portiere per il gol dell’1-0. Al 27’ il Legnago ci prova direttamente da calcio di punizione. La conclusione è potente e ben indirizzata ma pecca leggermente di precisione e si spegne di poco a lato della porta difesa da Musso. Al 38’ arriva il gol del raddoppio con Coulibaly. Il centrocampista bianconero è bravo nell’inserimento e altrettanto bravo nello stacco per andare a colpire di testa un ottimo pallone servito dalla distanza da Cristo Gonzalez, l’impatto con il pallone è potente e preciso e Colombo non può fare nulla per evitare il gol del 2-0.
Nella ripresa al 53’ De Maio ha una buona occasione sul cross di Palumbo, il colpo di testa è buono ma stavolta è la traversa a dire di no al difensore bianconero. Al 64’ buona ripartenza di Cristo Gonzalez che con una bella cavalcata palla al piede si porta fino al limite dell’area, dove allarga il pallone sulla sua destra per servire Compagnon. Il giovane esterno bianconero da posizione leggermente defilata conclude di prima intenzione ma mancano la freddezza e l’esperienza necessari a spedire il pallone in fondo al sacco. Al 71’ l’Udinese trova anche il terzo gol con Rijad Bajic. Il bosniaco batte Colombo con un pregevole sinistro a giro dal limite, gonfiando la rete per il gol del definitivo 3-0. Altro successo nella seconda uscita stagionale per gli uomini di Gotti, il cui prossimo impegno è ora in programma per le ore 19.00 di domenica 13 settembre contro il Venezia. 
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto