12 luglio 2020
12 luglio 2020

Udinese - Sampdoria 1-3

Due gol nel finale sanciscono la sconfitta dei friulani nella sfida con i blucerchiati

WhatsApp Image 2020-07-12 at 21.03.33.jpeg
UDINESE – SAMPDORIA: 1-3 (1-1)
Udinese (3-5-2): Musso; Ekong, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen (68’ Ter Avest), De Paul, Jajalo (86’ Teodorczyk), Walace (53’ Fofana), Sema; Nestorovski (53’ Okaka), Lasagna. A disposizione: Nicolas, Perisan, Becao, Ballarini, Mazzolo, Palumbo, Zeegelaar, De Maio, Teodorczyk. Allenatore: Gotti
Sampdoria (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Depaoli, Ekdal, Thorsby, Linetty; Ramirez (45’ Bonazzoli); Quagliarella (77’ Gabbiadini). A disposizione: Seculin, Chabot, Jankto, Askildsen, La Gumina, Maroni, Gabbiadini, Leris, Murru, D’Amico, Bertolacci. Allenatore: Benetti
Arbitro: Valeri
Assistenti: Bresmes e Caliari 
IV: Rapuano 
VAR: Pasqua 
AVAR: Ranghetti
Marcatori: 37’ Lasagna, 45+1’ Quagliarella, 84’ Bonazzoli, 93’ Gabbiadini
Ammoniti: Ter Avest, Ekdal, Audero, Thorsby, Augello
Recupero: 1’ pt e 4’ st
 
È finita 1-3 la sfida della Dacia Arena tra Udinese e Sampdoria, valida per la 32^ giornata di Serie A TIM. Gotti cambia ben cinque degli undici iniziali che hanno battuto la SPAL e propone Nestorovski dal primo minuto al fianco di Kevin Lasagna, torna anche Sema sull’out di sinistra. Dall’altra parte Ranieri si affida all’esperienza dell’ex Quagliarella, supportato da Ramirez sulla trequarti. Al 2’ ci prova Linetty con una conclusione da fuori area, il tentativo è centrale e il numero 1 bianconero neutralizza in due tempi. Al 14’ traversone di Quagliarella per Ramirez che dal limite dell’area di porta colpisce di testa con una buona girata. Musso è reattivo e respinge il tentativo. Al 37’ preciso lancio in profondità di Stryger Larsen per Lasagna. Il capitano vince il duello fisico con Yoshida e si porta il pallone al limite dell’area, dove libera un diagonale sinistro potente e preciso che sorprende Audero e si insacca alla sua sinistra per il gol dell’1-0 bianconero. Al 46’ la Sampdoria trova il pareggio con l’ex Quagliarella. Sulla sponda di Ekdal il capitano blucerchiato calcia di prima intenzione e batte Musso con un tiro che si infila all’angolino.
Nella ripresa al 48’ Bonazzoli sfrutta in ripartenza lo spazio lasciato dalla retroguardia bianconera e si porta fino all’area di rigore. Rientrato sul sinistro, prova a concludere con l’interno ma Jajalo lo contrasta e devia in calcio d’angolo. Al 53’ Lasagna approfitta di un buon traversone sul secondo palo e colpisce a botta sicura da posizione defilata. Audero però, già a terra, si supera e sulla linea di porta respinge con i piedi. Al 54’ il tentativo è invece di De Paul con una botta di interno da fuori area. Potente ma non troppo preciso, il pallone termina di poco alto sopra la traversa. Al 64’ ancora De Paul con una bella conclusione dalla trequarti, Audero smanaccia in corner. Al minuto numero 82 è Gabbiadini a prova la girata di sinistro di prima intenzione, il tentativo è buono ma Musso fa buona guardia e devia in calcio d’angolo. All’84’ gli ospiti passano in vantaggio. La rete è di Bonazzoli, il quale batte Musso con una rovesciata che spedisce il pallone sotto l’incrocio dei pali alla sinistra dell’estremo difensore bianconero. All’87’ l’Udinese trova il gol del nuovo pareggio con Nuytinck che sfrutta una presa poco sicura da parte di Audero e devia in porta. Il VAR però richiama Valeri che, dopo una breve revisione al video, annulla il gol del difensore olandese e comanda un calcio di punizione in favore della Sampdoria per un tocco di mano dello stesso Nuytinck. Al 93’ Gabbiadini controlla in area un passaggio lungo proveniente delle retrovie e rientra sul sinistro. Il tiro di interno mancino è preciso e supera Musso insaccandosi sul secondo palo per il gol del definitivo 1-3. Sconfitta per gli uomini di Gotti, il cui prossimo impegno è ora in programma per le 21.45 di mercoledì alla Dacia Arena contro la Lazio
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto