09 maggio 2020
09 maggio 2020

Accadde oggi | Fulvio Collovati

Compie gli anni oggi l'ex difensore bianconero

Collovati Fulvio 2 per sito.jpg
Il 9 maggio  1957 nasce a Teor Fulvio Collovati difensore centrale dell’Udinese nella stagione 1986-87. In quell’annata nella quale l’Udinese ha iniziato il torneo con il fardello di nove punti di penalizzazione per una vicenda del totonero risalente alla precedente gestione, è il terzo campione del mondo ingaggiato da Gianpaolo Pozzo, dopo Francesco Graziani e Daniel Bertoni.
Collovati fa il suo debutto in bianconero il 23 novembre 1986, decima giornata, Udinese-Sampdoria, 0-0. Quella domenica l'Udinese, allenata da Giancarlo De Sistini non è fortunata, tutt’altro e deve accontentarsi dello 0-0 dopo aver sfiorato in almeno tre occasioni il gol. Clamoroso è il palo colpito nel primo tempo da Edinho su punizione. Collovati fa il suo dovere, è tra i migliori in campo, è promosso dalla critica, il voto medio assegnatogli è 6,5. In quella stagione disputerà 20 gare segnando 2 reti, contro il Torino, 1-1 e contro l'Avellino 2-6. In quel campionato i bianconeri senza la pesante penalizzazione si sarebbero salvati.
Collovati quando aveva 8 anni si è trasferito con la famiglia nell’hinterland udinese e ben presto è entrato a far parte delle giovanili del Milan e ha fatto il suo esordio in prima squadra nel 1976-77. Ha vinto lo scudetto 1978-79. Con la compagine milanista ha giocato sino al 1982 (158 presenze tra A e B e 4 reti realizzate), poi è passato all'Inter (109 gettoni di presenze in campionato e 3 reti), all'Udinese dall'ottobre 1986 al giugno 1987, quindi alla Roma con cui in due stagioni ha collezionato 45 gare in A realizzando un gol. Ha chiuso la sua carriera nel Genoa nel 1993 (72 gare disputate). In nazionale vanta 50 presenze impreziosite da 3 gol realizzati; soprattutto in maglia azzurra ha vinto il campionato del mondo 1982.
Condividi su