03 ottobre 2020
03 ottobre 2020

Udinese - Roma 0-1

Un gol a inizio ripresa sancisce la sconfitta per i friulani

WhatsApp Image 2020-10-03 at 22.33.04.jpeg
UDINESE – ROMA: 0-1 (0-0)
 
Udinese (3-5-2): Musso; Becao (86’ Coulibaly), De Maio, Samir; Ter Avest (62’ Molina), De Paul, Arslan (62’ Forestieri), Pereyra (86’ Nestorovksi), Ouwejan; Lasagna, Okaka. A disposizione: Nicolas, Gasparini, Prodl, Ballarini, Battistella, Micin, Palumbo, Zeegelaar. Allenatore: Gotti 
 
Roma (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Santon, Pellegrini (83’ Cristante), Veretout, Spinazzola; Mkhitaryan (71’ Perez), Pedro (83’ Kluivert); Dzeko (93’ Villar). A disposizione: Pau Lopez, Olsen, Peres, Diawara, Antonucci, Calafiori. Allenatore: Fonseca 
 
Arbitro: Abisso di Palermo
Assistenti: Vecchi e Scatragli
IV: Piccinini
VAR: Maresca
AVAR: Del Giovane
Marcatori: 55’ Pedro
Ammoniti: Okaka
Recupero: 4’ st
 
È finita 0-1 la sfida della Dacia Arena tra Udinese e Roma, valida per la 3^ giornata di Serie A TIM. Mister Gotti si presenta al terzo appuntamento del campionato con qualche novità rispetto alle prime due sfide. Davanti viene confermata la coppia Okaka-Lasagna, mentre in mezzo al campo per la prima volta si vedono nella formazione titolare Ouwejan e Pereyra, al fianco del recuperato Arslan. Dall’altra parte Fonseca si affida all’unica punta Dzeko, supportato da Mkhitaryan e Pedro. Al 12’ un bel lancio in profondità di Arslan trova Okaka lanciato nello spazio, il centravanti vince il duello di fisico con Spinazzola e si porta in zona tiro penetrando in area dalla destra. Da posizione defilata Okaka prova a sorprendere Mirante ma la conclusione è centrale e il portiere giallorosso blocca il pallone in presa. Al 20’ un buono spunto in dribbling di De Paul libera Lasagna poco fuori dall’area di rigore. Sul servizio dell’argentino il capitano prova la botta di prima intenzione impegnando severamente Mirante con una grande conclusione sul secondo palo, il portiere però è attento e in tuffo sventa il pericolo. Un minuto più tardi è Dzeko ad avere una ghiotta occasione trovandosi palla al piede a tu per tu con Musso. Il bosniaco al momento del tiro non trova però la freddezza necessaria e la conclusione termina alta sopra la traversa. Al 36’ ci prova Mkhitaryan con un piazzato dai 20 metri. Il tiro è tutt’altro che irresistibile e Musso in tuffo blocca la sfera. Al 43’ Lasagna ha una clamorosa occasione a tu per tu con Mirante sul lancio in profondità di Ter Avest, il capitano si fa però recuperare da Ibanez al momento del tiro e l’occasione sfuma. Sulla respinta arriva Pereyra che vedendo Mirante fuori dai pali tenta il pallonetto sul palo lontano, ancora una volta un uomo della retroguardia giallorossa allontana il pallone.
Nella ripresa al 55’ la Roma trova il gol del vantaggio con Pedro. Lo spagnolo sfrutta un pallone regalatogli sulla trequarti da Becao e dal limite lascia partire un destro a giro che picchia sul palo e si infila in rete per il gol dello 0-1. Al 68’ Pereyra trova un gran tocco dentro per Lasagna dal limite dell’area, servendo il capitano nel cuore dell’area di rigore. Il numero 15 bianconero stoppa di petto e si gira calciando di prima intenzione con grande potenza, ancora una volta Mirante è attento e respinge il tiro con un buon riflesso. Al 69’ Okaka viene imbeccato bene da Molina e con un buon stop a seguire si porta sino al limite dell’area. La conclusione del numero 7 dal vertice destro è potente ma imprecisa e non centra lo specchio della porta terminando sul fondo. Al 72’ Molina raccoglie una maldestra respinta della difesa giallorossa e da posizione defilata prova a sorprendere Mirante con un gran tiro. Mirante si deve impegnare non poco per respingere il tiro ma con un intervento di istinto spedisce in corner. Terza sconfitta consecutiva in campionato per gli uomini di Gotti, il cui prossimo impegno è ora in programma per domenica 18 ottobre alla Dacia Arena contro il Parma. 
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto