24 ottobre 2020
WhatsApp Image 2020-10-24 at 10.32.17.jpeg

"Academy a pieno ritmo" - Tante iniziative per i club affiliati

Oggi sul Gazzettino

 
Il periodo storico a livello mondiale e l'emergenza sanitaria sta modificando la vita degli italiani, ma l'Udinese Calcio cerca con tutte le forze di non abbassare il livello di impegno. Non solo per quello che riguarda la Prima Squadra, ma anche per le tante attività collaterali che caratterizzano la sua organizzazione.
Uno di questi è l'aspetto relativo alle squadre giovanili affiliate, riunite in una rete che abbraccia tutto il territorio nazionale e che prende il nome di Udinese Academy.
 
La realtà giovanile a tinte bianconere anche quest'anno sta organizzando numerose attività, nonostante le restrizioni dovute al Covid-19. L'Academy si è adattata al contesto di emergenza e ha organizzato di conseguenza il primo percorso di formazione dedicato a tutti gli allenatori operanti nelle proprie affiliate e centri di formazione. Purtroppo non è stato possibile ospitare gli affiliati nel contesto da Serie A del Dacia Arena e si è dovuto per questo fare ricorso alla piattaforma "Zoom" per organizzare la bellezza di 21 conferenze a distanza con professionisti di Udinese Calcio tra i quali l’allenatore Uefa A Stefano Daniel, lo psicologo Ennio Martin, il Match Analyst Enrico Iodice e molte altre figure di spessore, compreso lo staff tecnico di Udinese Academy.
 
Le attività sono cominciate dal mese di ottobre grazie alle visite tecniche presso le strutture delle affiliate distribuite sul territorio italiano. A tal proposito il responsabile dell'Udinese Academy Alec Bolla ha precisato: “Sono state svolte un totale di 30 ore di lezione dedicate alla tecnica, tattica, scienze applicate e alla preparazione fisica; un programma molto vasto ed approfondito quello organizzato dal Coordinatore Tecnico Furio Corosu, in grado di coinvolgere oltre 300 tecnici e di gettare le basi per l’inizio dell’attività in campo” .
 
Nonostante le ultime disposizioni dettate dal governo con il Dpcm emanato domenica scorsa, con il quale viene fortemente limitata l'attività sportiva giovanile diletttantistica, lo staff di Udinese Academy si è subito attivato per adeguarsi al protocollo e poter quindi continuare la propria attività a supporto delle oltre 50 società che saranno costantemente seguite dai quattro tecnici bianconeri presentati giusto qualche giorno fa anche su social networks e sito internet.
 
Confermati gli allenatori Luigi Cuomo (area Sud-Italia) e Josè La Cagnina (area Nord-Est) entrambi alla loro terza stagione come tecnici dell’Academy e due new entry: Matteo Barella, allenatore Uefa A che si occuperà dell’area Nord-Ovest e Francesco Nenciarini al quale è stato affidato il centro Italia.
 
Per rimanere sempre aggiornati e non perdersi nulla basta seguire le pagine social ufficiali Udinese Academy
Condividi su