03 aprile 2020
03 aprile 2020

Accadde oggi | Athos Miniati

Nel 2005 ci lasciava l'ex bianconero

Udinese 1949-50   Miniati secondo in piedi da destra.jpg
Il 3 aprile 2005 moriva a Livorno Athos Miniati che ha difeso i colori dell'Udinese dal 1948 al 1950 dapprima in serie C, poi in B dando un contributo importante per la prima storica promozione nel massimo campionato dei bianconeri (1950). Miniati, nato a Livorno il 21 febbraio 1920, era una mezzala dotato di buona tecnica che aveva anche senso tattico; era cresciuto nelle giovanili dell'Empoli, poi nel 1937 era passato alla Civitavecchiese, due anni dopo al Genoa in A (due stagioni), quindi, prima della seconda guerra mondiale, la sua carriera è proseguita nel Brescia (serie B) e nel Livorno (in A). Durante l'evento bellico ha giocato con il Montecatini nel torneo Alta Italia (1944).
Dal 1945 al 1948 è in forza alla Lucchese che nel 1946-47 è promosso in A. L'allenatore dei toscani è Aldo Olivieri che nel 1948 sarà alla guida dell'Udinese consigliando al presidente Giuseppe Bertoli di acquistare proprio di Miniati oltre ad altri due elementi Giovanni Civili ed Emo Roffi.
Con la maglia bianconera Miniati ha disputato 64 incontri segnando 17 reti. Quindi è passato al Carbosarda vincendo il torneo di quarta serie e ha chiuso la carriera (stagione 1953-54) nel Pontedera.


Nella foto Miniati è il secondo in piedi da destra
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto