06 aprile 2020
06 aprile 2020

Accadde oggi | Felipe Dal Bello

Debutto in bianconero per il brasiliano

Felipe e Messi.jpg
Il 6 aprile del 2003 fa il suo debutto con l’Udinese il brasiliano Felipe Dal Bello, difensore, 18 anni. I bianconeri sono impegnati a Verona contro il Chievo da cui sono sconfitti per 3-0 e il giovane brasiliano, nato a Guarantinguetà è a Udine dal 2000 dopo essere stato “scoperto” in Brasile da uno degli osservatori della società bianconera, Manuel Gerolin. In quella stagione l’allenatore Luciano Spalletti utilizza Felipe in altre tre gare. Rimane a Udine sino al gennaio del 2010 disputando 139 incontri di campionato, poi passa alla Fiorentina. Nel 2006 e nel 2008 deve fare anche i conti con la cattiva sorte, intervento per la riduzione dell’ernia inguinale la prima volta, ricostruzione del legamento della caviglia sinistra nel 2008. Con la Fiorentina dopo un inizio promettente, il suo rendimento diventa altalenante, nel gennaio del 2011 viene prestato al Cesena, rientra a Fiorenze per essere utilizzato solo 3 volte, va quindi a Siena, poi al Parma e nel 2015, svincolatosi dopo il caos verificatosi nella società emiliana, va all’Inter con cui colleziona da febbraio a giugno 4 gare. Nell’ottobre del 2015 ritorna all’Udinese e in due stagioni disputa 58 gare in A. Complessivamente ha disputato 197 incontri per cui Felipe è ricordato come il terzo straniero che vanta più presenze con l’Udinese in campionato. Il primo è Danilo, 244, segue Sensini, 240. Se consideriamo anche le gare di Coppa Italia e quelle di Coppe Europee ha disputato in bianconero 235 incontri impreziositi da 12 reti.
Nel 2017 è passato alla Spal dove gioca tutt’ora.

Nella Foto Felipe duella con Messi in occasione della gara Barcellona-Udinese del settembre 2005 per la fase a gironi della Champions League e vinta per 4-1 dai blaugrana
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto