08 gennaio 2020
08 gennaio 2020

Accadde Oggi | Marzotto - Udinese 0-2

L'8 gennaio 1956 sbancano Valdagno con le reti di Secchi e Menegotti

1955-56.jpg
L'8 gennaio 1956 l'Udinese di Giuseppe Bigogno sconfigge a Valdagno il Marzotto per 2-0. E' la quattordicesima giornata del torneo cadetto e i bianconeri si riscattano dopo aver perso nel turno precedente a Monza contro il Simmenthal (1-2). A Valdagno, contro un avversario scorbutico, su un terreno quasi interamente ricoperto da segatura, l'Udinese ha tranquillizzato i suoi tifosi oltre che il tecnico e i dirigenti, ha dimostrato di essere in salute, dopo un quarto d'ora aveva già segnato le due reti, all'11' con Secchi, 4' dopo con Menegotti. Poi, senza particolari patemi, aveva controllato i tentativi del Marzotto di trafiggere il portiere Romano al suo rientro dopo aver saltato le precedenti due gare. Quella domenica Bigogno si è affidato alla formazione tipo: Romano, Azimonti, Valenti, Snidero, Pinardi, Magli; Castaldo, Menegotti, Secchi, Bredesen, Fontanesi. L'Udinese, che nell'estate precedente era stata retrocessa a tavolino per un illecito di cui si sarebbe resa protagonista nell'ultima giornata del torneo 1952-53 in occasione della trasferta di Busto Arsizio contro la Pro Patria, alla fine centrerà l'obiettivo-promozione, concluderà al primo posto con 49 punti (ha vinto tutti i 17 incontri casalinghi), con il Palermo secondo con 45, anch'esso promosso.
Condividi su