22 novembre 2019
22 novembre 2019

Accadde Oggi | Panathinaikos-Udinese 1-2

In Champions League, i bianconeri il 22 novembre 2005 vincono ad Atene

Formazione Udinese ad Atene.jpg
Il 22 novembre 2005 l'Udinese, per il quinto atto della fase a gironi della Champions League, affronta ad Atene il Panathinaikos. E' una gara che la compagine bianconera non può perdere, sarebbe out per accedere alla fase successiva della manifestazione continentale più prestigiosa. Gli uomini di Serse Cosmi sono protagonisti di una prestazione importante come acume tattico, per le cadenze elevate che imprimono alla manovra, per la pericolosità degli attaccanti. Cosmi schiera una formazione con tre punte, Di Natale, Iaquinta e Di Michele, le intenzioni dell' Udinese sono dunque sin troppo chiare, ma al 45' ecco che la formazione ateniese va in vantaggio con Charalambides. La gara per i bianconeri si fa dunque tutta in salita anche se nel secondo tempo le provano tutte per segnare. Finalmente al 36' con Iaquinta riescono ad agguantare il pari che già sta loro stretto, poi 2' dopo ecco che Candela, uno dei migliori in campo, pesca il jolly: dal limite fa partire un tiro che si infila all'incrocio, alla sinistra dell'estremo difensore degli ellenici. L'Udinese è seconda, nell'ultimo atto contro il Barcellona, al "Friuli" le basta un pari per passare il turno. Non sarà così perché i catalani negli ultimi 5' riusciranno a sbloccare il risultato fermo sullo 0-0 e a passare il turno ai danni dei friulani saranno i tedeschi del Werder di Brema. Questa la formazione schierata da Cosmi contro il Panathinaikos: De Sanctis, Bertotto, Sensini, Felipe; D Zenoni, Obodo, Muntari (30' st Mauri), Candela; Di Natale (17' st Barreto), Iaquinta, Di Michele (35' st Rossini). 
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto