27 novembre 2019
27 novembre 2019

Accadde Oggi | Parma-Udinese 1-2

Il 27 novembre 2005 decisiva la doppietta di Barreto

barreto.jpg
Il 27 novembre 2005 l'Udinese di Serse Cosmi è di scena a Parma. E' la tredicesima giornata  del torneo 2005-06 e i bianconeri sono protagonisti di un'ottima prova, vincono per 2-1. E' soprattutto la giornata di Paulo Vitor Barreto, l'attaccante nato a Rio de Janerio il 12 luglio 1985, acquistato dal club bianconero pochi mesi prima dal Treviso con cui nel torneo di B 2004-04 ha segnato 14 reti in 25 incontri. Barreto segna due gol, rompe il ghiaccio, sono i suoi primi centri in serie A. E' il migliore in campo, la difesa dei parmensi viene sempre messa in serie difficoltà dalle sue giocate.  L'attaccante il 27 novembre è chiamato a rimpiazzare Totò Di Natale che Cosmi ha escluso dalla formazione titolare perché non era rimasto contento della sua prestazione il 22 novembre ad Atene, nel match con il Panathinaikos per il quinto atto della fase a gironi della Champions League e vinto dai bianconeri per 2-1. Barreto in quel torneo segnerà altre 3 reti cui si aggiungono quelle realizzate ad agosto 2005 nella gara di ritorno dei play off di Champions contro lo Sporting battuto a Udine per 3-2 e alla doppietta rifilata in Coppa Uefa al Lens sconfitto a Udine per 3-0. Il brasiliano rimane a Udine ancora un anno, ma è tormentato da problemi fisici sempre più frequenti, purtroppo, che ne condizioneranno la carriera. Viene quindi prestato al Treviso in B, poi al Bari e nel 2008-09 con la formazione pugliese allenata da Antonio Conte segna 23 reti in 32 incontri risultando determinante per il ritorno in A della formazione barese con cui rimane sino al 2011 e la sua ultima stagione è un  calvario generato da infortuni muscolari. Rientra a Udine, gioca poco, sempre condizionato da questi problemi, poi nel gennaio del 2013 passa al Torino, realizza 8 reti in 28 incontri, quindi scende di categoria, Venezia in D e Gozzano in C.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto