28 dicembre 2019
28 dicembre 2019

Accadde Oggi | Primo Sentimenti

Con l’Udinese ha giocato dal 1957 al 1959. E’ nato il 28 dicembre 1926

71311274-CBF8-4F11-ABBC-9BA4AE35D6EB.jpeg
Il 28 dicembre 1926 nasceva a Bomporto nel modenese Primo Sentimenti, atleta che ha indossato la maglia dell'Udinese dal 1957 al 1959. Sentimenti era l'ultimo di cinque fratelli, tutti calciatori: Ennio, il primo, che però non ha mai giocato a livello professionistico, Arnaldo, (portiere che ha difeso i colori per 14 anni nel Napoli, dal 1934 al 1948 e che ha militato pure nel Crevalcore, Urbino, Carpi, Palermo e Modena), Vittorio (mezzala che ha indossato la maglia del Modena, Juventus, Lazio, Torino, ancora Modena e Aosta), Lucidio, (il più famoso di tutti, portiere di Modena, Juventus, Lazio, Lanerossi Vicenza, Talmone Torino, Cenisia e anche della nazionale italiana con cui vanta 9 presenze dal 1949 al 1953). Primo Sentimenti è cresciuto nel Modena, poi è passato al Bari (1949-50), quindi nella Lazio dove è rimasto sino al 1957 totalizzando 201 presenze in A. E' stato acquistato dall'Udinese nel novembre dello stesso anno e nel suo primo campionato in bianconero ha disputato 21 gare ricoprendo quasi tutti i ruoli tranne che quello del portiere, del centravanti e di ala. Nella sua prima stagione friulana (allenatore Giuseppe Bigogno) ha saltato una sola gara di campionato, quella a Bergamo con l'Atalanta, 1-1, del 23 febbraio 1958. Nel torneo successivo il nuovo tecnico Luigi Miconi lo ha utilizzato soprattutto nel ruolo di libero, poi con l'avvento di Severino Feruglio (dalla dodicesima giornata) alla guida dei bianconeri, Sentimenti ha trovato meno spazio e quasi sempre nel ruolo di mezzala. Nel suo secondo campionato con l'Udinese ha segnato tre reti: in Udinese-Alessandria, 1-0, Udinese-Bari 3-1, Udinese-Milan, 2-2. Nel 1958-58 ha disputato 18 gare di campionato. Poi è passato al Parma con cui ha militato per cinque stagioni per chiudere la carriera a 40 anni nell'Ostiglia. E' morto il 13 ottobre 2016.
Condividi su