14 dicembre 2019
14 dicembre 2019

Accadde Oggi | Udinese-Atalanta 1-0

Il 14 dicembre 1986 segna Graziani al 26' della ripresa

Udinese 1986 -.87(1).jpg
 Il 14 dicembre 1986 l'Udinese, per la dodicesima giornata del massimo campionato, affronta al "Friuli" l'Atalanta. E' la prima stagione dell'era di Gianpaolo Pozzo subentrato a Lamberto Mazza. I bianconeri, che sono partiti con l'handicap di nove punti per la vicenda del totonero risalente alla precedente gestione, si trovano all'ultimo posto dopo aver annullato la pesante penalizzazione, ma quella domenica sconfiggono i nero azzurri orobici e si portano a più due alimentando la fiammella della speranza di centrare il quasi miracolo della salvezza. Vincono per 1-0 con rete di Graziani al 26' della ripresa  la cui deviazione su punizione dal limite di Bertoni (punizione assegnata per fallo di Osti sullo stesso Bertoni), mette fuori causa il portiere dell'Atalanta, Piotti. 

L'Udinese, allenata da Giancarlo De Sisti, pareggerà poi le ultime tre gare del girone di andata che concluderà a 5 punti. La salvezza però rimarrà una vana speranza, i bianconeri concluderanno il torneo all'ultimo posto con 15 punti, ma senza la penalizzazione sarebbe rimasta nel massimo campionato. Questa la formazione mandata in campo da De Sisti contro l'Atalanta di Nedo Sonetti in seguito allenatore anche dell' Udinese: Abate, Galparoli, Storgato, Colombo, Collovati, Miano (35' st F Rossi); Chierico, Tagliaferri (24' st Zanone), Graziani, Criscimanni, Bertoni. 
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto