02 novembre 2019
02 novembre 2019

Accadde Oggi | Udinese-Genoa 2-2

Il 2 novembre 2008 i bianconeri hanno affrontato il Grifone di Milito e di Thiago Motta

D’ Agostino.jpg
Il 2 novembre 2008 l'Udinese, che è in testa alla classifica in condominio con Napoli con 20 punti, affronta al "Friuli" davanti a 25 mila persone il Genoa di Milito, di Thiago Motta. Alla fine esce il segno ics, 2-2 dopo una gara entusiasmante, tecnicamente apprezzabile, ricca di capovolgimenti di fronte. Risultato equo, ma in classifica i bianconeri vengono superati dal Milan che ha sconfitto il Napoli. L'Udinese è seconda con l'Inter con 22 punti. I bianconeri partono forte, vanno in vantaggio dopo 3' su calcio di rigore trasformato da D'Agostino, poi devono fronteggiare gli attacchi del Genoa. Milito è scatenato, ma sulla sua strada trova Handanovic in vena di prodezze. Il portiere sloveno è protagonista di due interventi davvero notevoli su conclusioni del Principe, si esalta anche su un colpo di testa di Thiago Motta. Il tempo si conclude con l' Udinese in vantaggio per 1-0. La musica non cambia nella ripresa, attacca il Genoa, i bianconeri agiscono prevalentemente di rimessa, poi al 19' Lukovic si oppone maldestramente su Vanden Borre che cerca di aggirarlo sulla destra. Rigore che Milito trasforma. 3' dopo il Genoa passa in vantaggio grazie ad un capolavoro di Sculli che dal limite con un sinistro potente e preciso batte Handanovic. Il Genoa sembra padrone sembra avviato a conquistare i tre punti, là in  mezzo è impeccabile, ma l'Udinese che al 14' ha mandato in campo Quagliarella per Floro Flores e al 26 Di Natale per Sanchez, con il trascorrere dei minuti si riorganizza, attacca con pericolosità e al 33' Quagliarella anticipa tutti i difensori su lancio lungo per il definitivo 2-2.

L'Udinese è scesa in campo con: Handanovic, Ferronetti, Coda, Domizzi, Lukovic; Inler, D'Agostino, Isla; Pepe, Floro Flores (14' st Quagliarella), Sanchez (26' st Di Natale).

Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto