03 novembre 2019
03 novembre 2019

Accadde oggi - Udinese-Reggiana 2-1

Vittoria al "Friuli" nell'8^ giornata 1996-97

Bierhoff.jpg
Il 3 novembre 1996, ottava giornata del massimo campionato 96-97, l'Udinese affronta al "Friuli" la Reggiana. I bianconeri di Alberto Zaccheroni sono privi di Bia e Rossitto, al loro posto giocano rispettivamente Pierini e Giannichedda; in attacco si ricompone il binomio Poggi-Bierhoff con il tedesco che il turno precedente a Perugia (vittoria degli umbri per 2-1) era stato  rimpiazzato da Amoroso che incise ben poco.
Il primo tempo contro gli emiliani di Lucescu è sostanzialmente equilibrato anche se è la Reggiana a rendersi più che pericolosa sfiorando in due circostanze il gol. All'inizio della ripresa, al 3', l'Udinese passa in vantaggio, lo fa con Bierhoff, ma la Reggiana non ci sta e al 19' pareggia con Valencia che di testa devia di precisione nella porta difesa da Battistini un cross di Schenardi.
La Reggiana insiste, gioca meglio dei bianconeri, ma nel finale la squadra di Zaccheroni cambia marcia e al 43' trova il jolly, una giocata d'autore dell'egiziano Hazem Emam (nella foto), entrato in campo a 13' dalla fine  in sostituzione di Sergio, che dalla sinistra opera un dosato cross per Poggi che liberissimo insacca. Al 9' del st era entrato in campo anche il debuttante giovane centrocampista Stefani per sostituire Desideri. Per Stefani si tratterà si tratterà dell'unica apparizione nel massimo campionato italiano. 
L'Udinese quella domenica è scesa in campo con: Battistini, Bertotto, Calori, Pierini, Sergio (32' st Emam); Helveg, Giannichedda (38' st Gargo), Desideri (9' st Stefani), Al. Orlando; Poggi, Bierhoff.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto