19 novembre 2019
19 novembre 2019

Allenamento al coperto per i bianconeri

Seduta pomeridiana sotto la tensostruttura del Bruseschi. In gruppo anche Rolando Mandragora

41b92106-84a7-467f-b4e4-41350ed1040b.jpg
Allenamento al coperto per l’Udinese di mister Luca Gotti, che ha svolto la seduta pomeridiana sotto la tensostruttura riscaldata del Bruseschi. 

Tra i giocatori tornati dagli incontri con le nazionali si è allenato assieme al gruppo Rolando Mandragora, che ieri aveva assistito dalla panchina al roboante 9-1 con cui l’Italia ha superato l’Armenia. Defaticamento invece per William Troost-Ekong, Mato Jajalo e Ken Sema, di rientro dai rispettivi impegni con Nigeria, Bosnia e Svezia. A parte anche Rodrigo Becao e il lungodegente Nacho Pussetto, mentre Samir ha svolto la prima parte del lavoro odierno assieme ai bianconeri, per poi seguire un programma personalizzato.

Seduta iniziata con una fase di attivazione, torelli ed esercitazioni sui passaggi, per poi proseguire per poi proseguire con una sessione dedicata alle conclusioni e una partitella 7 contro 7, in cui gli attaccanti Lucasz Teodorczyk e Kevin Lasagna sono stati impiegati in schieramenti opposti.

La preparazione prevede ora una doppia seduta per la giornata di domani, alle 11 e alle 15, con il rientro anche degli argentini De Paul e Musso e il danese Stryger Larsen. Gli ultimi nazionali a riunirsi al gruppo saranno invece Seko Fofana e Ilija Nestorovski, oggi in campo con Costa d’Avorio e Macedonia e nuovamente a disposizione del tecnico Gotti a partire da giovedì.

Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto