03 ottobre 2020
03 ottobre 2020

Gotti: "Ho visto una squadra orgogliosa"

Il tecnico bianconero ha parlato nel post-partita

WhatsApp Image 2020-09-30 at 18.59.10.jpeg
Al temine della sconfitta maturata in casa contro la Roma, Luca Gotti ha parlato ai microfoni di Udinese Tv: "La verità è che anche oggi, così come con lo Spezia e con il Verona, ci sono diversi rimpianti. Chiaramente poi la lettura cambia in base all'avversario ma la realtà è che tutto quello che poteva andare male in queste prime tre giornate è andato male, senza raccogliere nulla di buono per la classifica. Oggi ho visto comunque una squadra orgogliosa che ha giocato a testa alta per vincere la partita. Sono arrabbiato per i punti persi, non crocifiggerò Becao perché quello è un errore che va contestualizzato nella voglia di produrre un po' di calcio di qualità, ovviamente poi viene evidenziato dal fatto che il pallone recuperato da Pedro si infila all'incrocio dei pali. Io sono dispiaciuto dal fatto di non aver preso punti e non voglio che questa situazione metta troppa pressione alla squadra. Pereyra? Si è allenato con noi solo due volte e mi ha detto di avere 45 minuti nelle gambe, poi durante la partita continuava a sentirsi bene anche nel secondo tempo e solo i crampi lo hanno costretto ad uscire, questo la dice lunga sulla sua voglia. Pussetto? So che ci potrebbe essere la possibilità di riaverlo ma finché non è nulla di certo non si sa mai cosa può accadere. Per il resto si tratta di un ragazzo estremamente gradito sia a me che a tutto l'ambiente, compresi i tifosi".
Condividi su