29 novembre 2019
29 novembre 2019

Lazio-Udinese, la guida alla partita

Sarà la sfida n.81 nella massima serie

UC_Banner sito notizia.jpg
Domenica per la 14^ giornata della Serie A Tim si giocherà alle ore 14,30 Lazio-Udinese. Quella in programma all'Olimpico sarà la sfida numero 81 tra Lazio e Udinese in serie A; le due squadre si sono affrontate pure in B e in Coppa Italia. La prima volta risale alla quinta giornata del massimo campionato 1950-51: a Roma, l' 8 ottobre 1950, la Lazio vinse per 3-2 con reti, nell' ordine, di Rinaldi per l' Udinese, Cecconi e Flamini per i capitolini, Perissinotto per i bianconeri, fine gol del successo della Lazio firmato da Hofling. Nel ritorno al "Moretti" di Udine, il 18 febbraio 1951, vinse ancora la formazione romana, sempre per 3-2, con marcatori Hofling, Magrini, Cecconi, poi l' Udinese segnò due reti con Forlani e Acconcia.

Il bilancio dei precedenti 80 incontri vede in vantaggio la Lazio. 
Vittorie LAZIO: 37; Vittorie UDINESE: 24; Pareggi: 19.
Anche in fatto di gol realizzati comanda la formazione capitolina che ha rifilato ai bianconeri 129 reti subendone 102. 

Di seguito riportiamo tutti i goleador della storia di questa sfida in serie A.

I MARCATORI DI UDINESE-LAZIO IN SERIE A
UDINESE 102 reti - 12 reti: Di Natale; 7 reti: Iaquinta; 4 reti: Bettini; tre reti: Rinaldi, Medeot, Amoroso; due reti: Zorzi, Selmosson, Lindskog, Pentrelli, Edinho, Zico, Selvaggi, Carnevale, Pinzi, Locatelli, Fiore, Pizarro, Quagliarella, Floro Flores; una rete: Perissinotto, Acconcia, Forlani, Castaldo, Secchi, Meroi, Tinazzi, Del Neri, Virdis, Galparoli, Mauro, Gerolin, Branca, Borgonovo, Helveg, Bierhoff, Bia, Poggi, Cappioli, Margiotta, Sosa, Caballero, Muzzi, Jankulovski, Di Michele, Castroman, Candela, Gyan, Ferronetti, D'Agostino, Sanchez, Denis, Pereyra, Muriel, Badu, Thereau, Lasagna, Nuytinck. Autoreti: Antonazzi, Giovannini, Batista, Negro.

LAZIO: 129 reti - 7 reti: Signori; 6 reti: Crespo, Rocchi; 5 reti: Salas; 4 reti: Hernanes, Immobile; 3 reti: Fuser, Mancini R., Lopez C., Mauri, Candreva; 2 reti: Cecconi, Flamini, Hofling, Bettolini, Tozzi, Winter, Negro, Mihajlovic, Fiore, Inzaghi S., Ledesma, Floccari, Matri; una rete: Magrini, Antoniotti, Puccinelli, Larsen, Sentimenti V, Sentimenti IV, Alzani, Bredesen, Hansen J., Vivolo, Carradori, Pozzan, Bravi, Prini, Zucchini, D'Amico, Cupini, Giordano, Pin G., Doll, Riedle, Nedved, Vieri C., Veron, Boksic, Castroman, Liverani, Stankovic, Corradi, Muzzi, Oddo, Stendardo, Behrami, Zarate, Diakitè, Hitzisperger, Brocchi, Biava, Kozak, Lulic, Gonzalez, Klose, Keita, Nani, Felipe Anderson, Luis Alberto, Acerbi, Correa, Caicedo; autoreti: Vanoli, Zamboni M, Zapata, Ferronetti, Lazzari A, Samir, Sandro.

DESIGNAZIONE ARBITRALE
Lazio-Udinese sarà diretta dall'arbitro internazionale Marco Di Bello della sezione AIA di Brindisi, gli assistenti sono De Meo e Affatato, il IV Uomo è Camplone, al  VAR c'è Mazzoleni, all'AVAR è stato designato Paganessi.

Di Bello, 38 anni, ha arbitrato in tutto 93 gare in Serie A distribuendo 448 cartellini gialli, 15 le espulsioni per doppia ammonizione, 16 i rossi diretti e 28 i rigori assegnati. In questa stagione ha diretto 4 partite nella massima serie. 
Ha arbitrato la Lazio 10 volte, mentre l'ultima partita dei biancocelesti risale al 21 maggio 2019 in Lazio-Inter 1-3.
Ha diretto l'Udinese 13 volte, mentre l'ultima partita dei bianconeri risale al 13 aprile 2019 in Roma-Udinese 1-0.
Ha esordito in Serie A il 12 aprile 2012 in Bologna-Cagliari 1-0.








Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto